CONTRO L'ARROGANZA DEL POTERE:

PER LA LEGALITA', PER LA PARTECIPAZIONE, PER LA TRASPARENZA. PER IL CONFRONTO,PER LA CONDIVISIONE, PER L'INCLUSIONE, PER LA SOLIDARIETA', PER LA PROGETTUALITA', PER LA REALIZZAZIONE, PER L'ACCOGLIENZA, PER IL RISPETTO








Sunday, September 18, 2016

'crociati! Infedeli! Cani! Esci!' ribelli sostenuti dagli Stati Uniti costringono commando americani a lasciare la città siriana

"Cinque o sei" US forze speciali truppe hanno dovuto ritirarsi dalla città di al-Rai sul confine della Siria con la Turchia, dopo gli alleati dal libero esercito siriano (FSA) li aveva cacciati, chiamandoli "infedeli" e "crociati", diversi media hanno riportato.










Crociati! Infedeli! Cani! Esci!' ribelli sostenuti dagli Stati Uniti costringono commando americani a lasciare la città siriana

L'esercito turco, che il mese scorso apertamente attraversato il confine con la Siria per combattere contro Stato islamico (IS, ex ISIS / ISIL), ha ammesso che i soldati americani stanno fornendo un ruolo di supporto e di coordinamento per il funzionamento in corso tra le città siriane di Azaz e Al-Rai, i rapporti Reuters.
Almeno due video diffusi su Twitter il Venerdì sera sembravano dimostrare che non erano benvenuti ad al-Rai.
Il filmato mostra un gruppo di uomini agitati, si sono riuniti nella piazza del paese, gridando slogan anti-americani in arabo, come una cavalcata di veicoli passa.
I canti sono: " Abbasso l'America", "Get out voi i cani," e " Stanno arrivando in Siria per occuparlo. " Voci in sottofondo chiamare le truppe statunitensi " maiali" e " crociati".
"Non vogliamo un singolo combattimento americano in Siria insieme a noi", dice un uomo nel secondo video. "Siamo musulmani, non siamo infedeli. Fuori!"
Reuters ha citato un funzionario degli Stati Uniti e un "comandante ribelle di alto livello", che ha confermato che una protesta aveva avuto luogo, che si è conclusa con le truppe statunitensi che si fanno strada verso il confine turco.
Più tardi, un gruppo di ribelli che pretendono di essere i rappresentanti di Ahrar al-Sharqiya, una milizia che opera nella zona, ha diffuso un comunicato video, dicendo che il sostegno degli Stati Uniti di curdi, che sono anche combattendo Stato islamico, era dietro la loro protesta.
"Noi e gli altri gruppi FSA che combattono in ed intorno a Aleppo dire che rimaniamo un esercito libera, e si rifiutano di combattere a fianco degli americani, che sostengono il terrorista curdo PKK. Stiamo arrestare tutte le attività militari fino a quando le truppe Usa lasciano la regione".
Il portavoce del Dipartimento di Stato John Kirby ha detto che la "retorica", utilizzato dai ribelli era "non appropriato" e ha riconosciuto che l'opposizione "non è un monolite",  ma ancora ha elogiato il successo globale del funzionamento della Turchia all'interno nord della Siria.
"Sapevamo fin dall'inizio che le forze turche sarebbero collaborando con alcune forze di opposizione, e in questo hanno avuto successo. Quindi, cerchiamo di tenere a mente il più grande obiettivo, che era quello di soffocare quel tratto di confine in modo che [ISIS] non può essere utilizzato ",  ha detto durante una conferenza stampa a Washington.
"Abbiamo scoperto questo molte volte in mondo musulmano, dove gli Stati Uniti schiera le sue truppe, che si tratti di Iraq, o in Afghanistan, o la Siria, si è visto come il nemico, l'occupante. In secondo luogo, l'incidente mette in evidenza i problemi degli Stati Uniti sta avendo nell'identificare ribelli siriani moderati - nonostante la spesa di miliardi di dollari in via di sviluppo 'loro - e il fatto che questo è venuta da alleati presunti della FSA non è in realtà sorprendente, " Max Abrahms, professore associato di scienze politiche presso la Northwestern detto RT.
Il Pentagono dice che ha stanziato 40 speciali forze di operazioni combattenti di partecipare alla incursione turca. Secondo la CNN, lo sforzo congiunto è stato etichettato Operazione Noble lancia, ed è la prima volta che le due forze hanno combattuto fianco a fianco sul suolo siriano dall'inizio del conflitto.

'crociati! Infedeli! Cani! Esci!' ribelli sostenuti dagli Stati Uniti costringono commando americani a lasciare la città siriana


No comments: