CONTRO L'ARROGANZA DEL POTERE:

PER LA LEGALITA', PER LA PARTECIPAZIONE, PER LA TRASPARENZA. PER IL CONFRONTO,PER LA CONDIVISIONE, PER L'INCLUSIONE, PER LA SOLIDARIETA', PER LA PROGETTUALITA', PER LA REALIZZAZIONE, PER L'ACCOGLIENZA, PER IL RISPETTO








Friday, November 30, 2012

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE  (PDF)







IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Considerato che nel comune di Isola delle Femmine (Palermo)  gli organi   elettivi   sono   stati   rinnovati   nelle consultazioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009;
  Considerato che dall'esito di approfonditi accertamenti sono emersi collegamenti diretti ed indiretti tra componenti del  consesso  e  la criminalita' organizzata locale;
  Ritenuto che la permeabilita' dell'ente ai condizionamenti  esterni della criminalita'  organizzata  arreca  grave  pregiudizio  per  gli interessi della collettivita' e determina lo svilimento e la  perdita di credibilita' dell'istituzione locale;
  Ritenuto che, al fine di porre rimedio  alla  situazione  di  grave inquinamento e deterioramento dell'amministrazione comunale di  Isola delle Femmine, si rende necessario far luogo  allo  scioglimento  del consiglio comunale e disporre il  conseguente  commissariamento,  per rimuovere tempestivamente gli effetti pregiudizievoli per l'interesse pubblico ed assicurare il risanamento dell'ente locale;
  Visto l'art. 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
  Vista la proposta del Ministro dell'interno, la  cui  relazione  e' allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella riunione del 9 novembre 2012 alla quale e' stato debitamente invitato il Presidente della Regione Siciliana;

                              Decreta:
                              
Art. 1 
  Il consiglio comunale di Isola delle Femmine (Palermo)  e'  sciolto
per la durata di diciotto mesi.                         
Art. 2
  La gestione  del  comune  di  Isola  delle  Femmine  (Palermo),  e'
affidata alla commissione straordinaria composta da:
    dott. Vincenzo Covato - viceprefetto a riposo;
    dott.ssa Matilde Mule' - viceprefetto aggiunto;
     dott. Guglielmo Trovato - dirigente di II fascia.            
Art. 3 
 
  La commissione straordinaria per la  gestione  dell'ente  esercita, fino all'insediamento degli organi ordinari  a  norma  di  legge,  le attribuzioni spettanti al  consiglio  comunale,  alla  giunta  ed  al sindaco nonche' ogni altro potere ed incarico connesso alle  medesime cariche. 
    Dato a Roma, addi' 12 novembre 2012 
 
                             NAPOLITANO 
 
 
                                Monti, Presidente del  Consiglio  dei
                                Ministri 
                                Cancellieri, Ministro dell'interno 
 
Registrato alla Corte dei conti il 16 novembre 2012 
Registro n. 7, interno foglio n. 185 

http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2012-11-29&task=dettaglio&numgu=279&redaz=12A12433&tmstp=1354221071377

ERA IL 26 APRILE DI QUESTO ANNO  QUANDO LUI DICHIARA 

CHE...




3) Sono disposta a vendere una delle mie ville per disporre dei fondi necessari a impedire il successo delle liste avversarie da quella di Portobello (scarica in pdf) 

5) SCIOLTO PER INFILTRAZIONI MAFIOSE IL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE (scarica in pdf) 

6) “S” maggio 2012 L’ISPEZIONE A ISOLA DELLE FEMMINE ecco LE CARTE DELLO SCONTRO (scarica in pdf) 

  

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME


ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME




ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME





ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME




ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME





ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME

ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARC... by Pino Ciampolillo on Scribd



ALBERT,BOLOGNA,1994,1982,1983,1998,ZANGHI',MANNINO,A PROVENZANO,LICENZE ILLEGITTIME, PUCCIO,BARBERI,GIAMBRUNO,PORTOBELLO,AIELLO ,RAPPA ROCCO,SIINO LUCIDO,USTICANO,PAGANO COSIMO,SCAFIDI
https://www.google.com/maps/contrib/103495039680176463887/photos/@39.9872093,15.72956,3a,75y,343.22h,90t/data=!3m7!1e1!3m5!1sgoStv2FpCGgc7p8ptevzZA!2e0!6s%2F%2Fgeo3.ggpht.com%2Fcbk%3Fpanoid%3DgoStv2FpCGgc7p8ptevzZA%26output%3Dthumbnail%26cb_client%3Dmaps_sv.tactile.gps%26thumb%3D2%26w%3D203%26h%3D100%26yaw%3D277.88818%26pitch%3D0!7i13312!8i6656!4m3!8m2!3m1!1e1!6m1!1e1



https://www.google.it/maps/@38.1226396,13.3460238,3a,75y,126.76h,99.36t/data=!3m6!1e1!3m4!1s7808nRKn7bxYZah2UddwGw!2e0!7i13312!8i6656!6m1!1e1




https://www.google.it/maps/place/Vicolo+Chianche,+90134+Palermo/@38.1169798,13.3555525,17z/data=!4m13!1m7!3m6!1s0x1319ef6011135839:0x107bdce6a3a9abba!2sVicolo+Chianche,+90134+Palermo!3b1!8m2!3d38.1169756!4d13.3577412!3m4!1s0x1319ef6011135839:0x107bdce6a3a9abba!8m2!3d38.1169756!4d13.3577412



https://www.google.it/maps/place/Piazza+Santo+Spirito,+90133+Palermo/@38.1193223,13.3688455,585m/data=!3m2!1e3!4b1!4m5!3m4!1s0x1319e5ed8516b85d:0x77b9f8d9f02baf1!8m2!3d38.1193181!4d13.3710342

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE  (PDF)







IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Considerato che nel comune di Isola delle Femmine (Palermo)  gli organi   elettivi   sono   stati   rinnovati   nelle consultazioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009;
  Considerato che dall'esito di approfonditi accertamenti sono emersi collegamenti diretti ed indiretti tra componenti del  consesso  e  la criminalita' organizzata locale;
  Ritenuto che la permeabilita' dell'ente ai condizionamenti  esterni della criminalita'  organizzata  arreca  grave  pregiudizio  per  gli interessi della collettivita' e determina lo svilimento e la  perdita di credibilita' dell'istituzione locale;
  Ritenuto che, al fine di porre rimedio  alla  situazione  di  grave inquinamento e deterioramento dell'amministrazione comunale di  Isola delle Femmine, si rende necessario far luogo  allo  scioglimento  del consiglio comunale e disporre il  conseguente  commissariamento,  per rimuovere tempestivamente gli effetti pregiudizievoli per l'interesse pubblico ed assicurare il risanamento dell'ente locale;
  Visto l'art. 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
  Vista la proposta del Ministro dell'interno, la  cui  relazione  e' allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella riunione del 9 novembre 2012 alla quale e' stato debitamente invitato il Presidente della Regione Siciliana;

                              Decreta:
                              
Art. 1 
  Il consiglio comunale di Isola delle Femmine (Palermo)  e'  sciolto
per la durata di diciotto mesi.                         
Art. 2
  La gestione  del  comune  di  Isola  delle  Femmine  (Palermo),  e'
affidata alla commissione straordinaria composta da:
    dott. Vincenzo Covato - viceprefetto a riposo;
    dott.ssa Matilde Mule' - viceprefetto aggiunto;
     dott. Guglielmo Trovato - dirigente di II fascia.            
Art. 3 
 
  La commissione straordinaria per la  gestione  dell'ente  esercita, fino all'insediamento degli organi ordinari  a  norma  di  legge,  le attribuzioni spettanti al  consiglio  comunale,  alla  giunta  ed  al sindaco nonche' ogni altro potere ed incarico connesso alle  medesime cariche. 
    Dato a Roma, addi' 12 novembre 2012 
 
                             NAPOLITANO 
 
 
                                Monti, Presidente del  Consiglio  dei
                                Ministri 
                                Cancellieri, Ministro dell'interno 
 
Registrato alla Corte dei conti il 16 novembre 2012 
Registro n. 7, interno foglio n. 185 

http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2012-11-29&task=dettaglio&numgu=279&redaz=12A12433&tmstp=1354221071377

ERA IL 26 APRILE DI QUESTO ANNO  QUANDO LUI DICHIARA 

CHE...




3) Sono disposta a vendere una delle mie ville per disporre dei fondi necessari a impedire il successo delle liste avversarie da quella di Portobello (scarica in pdf) 

5) SCIOLTO PER INFILTRAZIONI MAFIOSE IL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE (scarica in pdf) 

6) “S” maggio 2012 L’ISPEZIONE A ISOLA DELLE FEMMINE ecco LE CARTE DELLO SCONTRO (scarica in pdf) 

  

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME


ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME




ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME





ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME




ISOLA DELLE FEMMINE ISPEZIONE REGIONE ENTI LOCALI A. PROVENZANO 26 OTTOBRE 1997 SINDACO BOLOGNA STEFANO ARCH ALBERT GIOVANNI LICENZE EDILIZIE  ILLEGITTIME



ALBERT,BOLOGNA,1994,1982,1983,1998,ZANGHI',MANNINO,A PROVENZANO,LICENZE ILLEGITTIME, PUCCIO,BARBERI,GIAMBRUNO,PORTOBELLO,AIELLO ,RAPPA ROCCO,SIINO LUCIDO,USTICANO,PAGANO COSIMO,SCAFIDI

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE  (PDF)







IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Considerato che nel comune di Isola delle Femmine (Palermo)  gli organi   elettivi   sono   stati   rinnovati   nelle consultazioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009;
  Considerato che dall'esito di approfonditi accertamenti sono emersi collegamenti diretti ed indiretti tra componenti del  consesso  e  la criminalita' organizzata locale;
  Ritenuto che la permeabilita' dell'ente ai condizionamenti  esterni della criminalita'  organizzata  arreca  grave  pregiudizio  per  gli interessi della collettivita' e determina lo svilimento e la  perdita di credibilita' dell'istituzione locale;
  Ritenuto che, al fine di porre rimedio  alla  situazione  di  grave inquinamento e deterioramento dell'amministrazione comunale di  Isola delle Femmine, si rende necessario far luogo  allo  scioglimento  del consiglio comunale e disporre il  conseguente  commissariamento,  per rimuovere tempestivamente gli effetti pregiudizievoli per l'interesse pubblico ed assicurare il risanamento dell'ente locale;
  Visto l'art. 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
  Vista la proposta del Ministro dell'interno, la  cui  relazione  e' allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella riunione del 9 novembre 2012 alla quale e' stato debitamente invitato il Presidente della Regione Siciliana;

                              Decreta:
                              
Art. 1 
  Il consiglio comunale di Isola delle Femmine (Palermo)  e'  sciolto
per la durata di diciotto mesi.                         
Art. 2
  La gestione  del  comune  di  Isola  delle  Femmine  (Palermo),  e'
affidata alla commissione straordinaria composta da:
    dott. Vincenzo Covato - viceprefetto a riposo;
    dott.ssa Matilde Mule' - viceprefetto aggiunto;
     dott. Guglielmo Trovato - dirigente di II fascia.            
Art. 3 
 
  La commissione straordinaria per la  gestione  dell'ente  esercita, fino all'insediamento degli organi ordinari  a  norma  di  legge,  le attribuzioni spettanti al  consiglio  comunale,  alla  giunta  ed  al sindaco nonche' ogni altro potere ed incarico connesso alle  medesime cariche. 
    Dato a Roma, addi' 12 novembre 2012 
 
                             NAPOLITANO 
 
 
                                Monti, Presidente del  Consiglio  dei
                                Ministri 
                                Cancellieri, Ministro dell'interno 
 
Registrato alla Corte dei conti il 16 novembre 2012 
Registro n. 7, interno foglio n. 185 

http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2012-11-29&task=dettaglio&numgu=279&redaz=12A12433&tmstp=1354221071377

ERA IL 26 APRILE DI QUESTO ANNO  QUANDO LUI DICHIARA 

CHE...




3) Sono disposta a vendere una delle mie ville per disporre dei fondi necessari a impedire il successo delle liste avversarie da quella di Portobello (scarica in pdf) 

5) SCIOLTO PER INFILTRAZIONI MAFIOSE IL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE (scarica in pdf) 

6) “S” maggio 2012 L’ISPEZIONE A ISOLA DELLE FEMMINE ecco LE CARTE DELLO SCONTRO (scarica in pdf) 

  

BANDO DI GARA APPARECCHIATURE PER LA TRASMISSIONE DI DATI CORPO FORESTALE REGIONE SICILIA AGGIUDICAZIONE SISTET SRL DI CAMPIONE VIA IMERA N. 146 92100 AGRIGENTO ITALIA VALORE € 27.023.200

bando di gara Apparecchiature per la trasmissione di dati corpo forestale regione sicilia aggiudicazione  Sistet srl di campione via Imera n. 146 92100 Agrigento ITALIA valore € 27.023.200



Informazioni generali

Italia
  PALERMO
  eu:378006-2012
  29 Nov, 2012
  Italiano

Beni, lavori e servizi

Apparecchiature per la trasmissione di dati   Sistema di videosorveglianza   Rete di telecomunicazioni
Sistema di telecomunicazioni senza fili  Apparecchiature di commutazione digitale   Apparecchiature di trasmissione dati   Impianti per telecomunicazioni   Servizi di manutenzione di infrastrutture per telecomunicazioni  

Detagli del contratto

: € 27.023.200
: € 25.320.738
: Contratto di forniture
: L'offerta più economica
:  Sistet srl
:  via Imera n. 146 92100
  Agrigento ITALIA
:  € 27.023.200
:  € 25.320.738
:  26 Nov, 2012

Tipo del bando di gara: 01203 - Avviso relativo agli appalti aggiudicati
Regolamento dell'acquisizione
: Unione Europea, con partecipazione AAP
Pubblicazione del bollettino ufficiale dell'Unione Europea : 230/2012, #378006-2012
Numero del documento di referenza
: 410031-2011
Natura del contratto : Appalto di forniture
Tipo di procedura

: Procedura aperta
Tipo d'offerta richiesta: Non applicabile
Criteri d'aggiudicazione : Offerta economicamente più vantaggiosa
Aggiudicatario

: Nome e recapito dell'operatore economico in favore del quale è stata
adottata la decisione di aggiudicazione dell'appalto
Sistet SRL
via Imera n. 146
92100 Agrigento
ITALIA
Posta elettronica: sistetsrl@pec-mail.it
Telefono: +39 0922401500
Indirizzo internet: www.sistet.com
Fax: +39 092227453

 


Avviso di aggiudicazione di appalto Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Regione siciliana Assessorato regionale del territorio e dell'ambiente-comando corpo forestale-area 3 "sicurezza e logistica" via Camillo Camilliani n° 87 All'attenzione di: dott. Quattrocchi Giuseppe 90145 Palermo ITALIA Telefono: +39 0917074977 Posta elettronica: giuseppe.quattrocchi@regione.sicilia.it Fax: +39 0917074996 Indirizzi internet: Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice:
I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice Autorità regionale o locale I.3) Principali settori di attività Servizi generali delle amministrazioni pubbliche I.4) Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no Sezione II: Oggetto dell'appalto II.1) Descrizione II.1.1) Denominazione conferita all'appalto
II.1.4) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Ammodernamento tecnologico e potenziamento operativo del sistema di radiocomunicazione del Corpo forestale della Regione siciliana, compresa l'installazione di una dorsale digitale pluricanale e la realizzazione di un sistema di videosorveglianza di nuova generazione a tutela del patrimonio boschivo e delle aree naturali protette. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione Forniture Acquisto Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: intero territorio della regione Sicilia, isole minori comprese. Codice NUTS IT,ITG1 Servizio relativo alla progettazione esecutiva, alla fornitura e alla posa in opera di apparecchiature volte alla realizzazione della dorsale rete. Il sistema che si vuole realizzare dovrà essere progettato con la digitale pluricanale regionale che dovrà coprire tutto il territorio siciliano isole comprese, il quale si appoggerà alla dorsale analogica esistente secondo lo standard europeo DMR (digital mobile radio), mediante una migrazione morbida in modo da consentire un funzionamento dual mode. La dorsale dovrà permettere il collegamento digitale tra tutti i COP (centri operativi provinciali) con il COR (centro operativo regionale) di coordinamento, i Distaccamenti forestali, i mezzi aerei, terrestri e il personali AIB provvisti di dispositivi riceventi. È prevista la messa in opera di telecamere per la videosorveglianza di aree boschive di particolare interesse, sia fisse che mobili anche termiche, collegate in finalità di poter essere facilmente integrato con le soluzioni tecnologie
IV.2.2) Informazioni sull'asta elettronica di ultima generazione. In dettaglio consultare il capitolato speciale prestazionale.
II.1.5) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 32260000, 32323500, 32412100, 32510000, 32546000, 32581000, 32523000, 50332000 II.1.6) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì II.2) Valore finale totale degli appalti II.2.1) Valore finale totale degli appalti Valore: 25 320 738,40 EUR IVA esclusa Sezione IV: Procedura IV.1) Tipo di procedura IV.1.1) Tipo di procedura Aperta IV.2) Criteri di aggiudicazione IV.2.1) Criteri di aggiudicazione Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai 1. valutazione tecnica. Ponderazione 60 2. valutazione temporale. Ponderazione 10 3. valutazione economica. Ponderazione 30 Ricorso ad un'asta elettronica: no
generazione a tutela del patrimonio boschivo e delle aree naturali
IV.3) Informazioni di carattere amministrativo IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice 2011-181164 IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto Bando di gara Numero dell'avviso nella GUUE: 2011/S 251-410031 del 30.12.2011 Altre pubblicazioni precedenti Numero dell'avviso nella GUUE: 2012/S 033-052193 del 17.2.2012 Numero dell'avviso nella GUUE: 2012/S 010-013849 del 17.1.2012 Sezione V: Aggiudicazione dell'appalto Appalto n.: 2011-181164 Lotto n.: 1 - Denominazione: Ammodernamento tecnologico e potenziamento operativo del sistema di radiocomunicazione del Corpo Forestale della Regione Siciliana, compresa l'installazione di una dorsale digitale pluricanale e la realizzazione di un sistema di videosorveglianza di nuova protette. V.1) Data della decisione di aggiudicazione dell'appalto: 26.11.2012
Indicare il o i progetti e/o il o i programmi: Programma Sviluppo Rurale
V.2) Informazioni sulle offerte Numero di offerte pervenute: 4 V.3) Nome e recapito dell'operatore economico in favore del quale è stata adottata la decisione di aggiudicazione dell'appalto Sistet SRL via Imera n. 146 92100 Agrigento ITALIA Posta elettronica: sistetsrl@pec-mail.it Telefono: +39 0922401500 Indirizzo internet: www.sistet.com Fax: +39 092227453 V.4) Informazione sul valore dell'appalto Valore totale inizialmente stimato dell’appalto: Valore: 27 023 200,00 EUR IVA esclusa Valore finale totale dell’appalto: Valore: 25 320 738,40 EUR IVA esclusa V.5) Informazioni sui subappalti È possibile che l'appalto venga subappaltato: no Sezione VI: Altre informazioni VI.1) Informazioni sui fondi dell'Unione europea L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì Sicilia 2007/2013 misura 226 azione A. VI.2) Informazioni complementari:
VI.4) Data di spedizione del presente avviso: 27.11.2012
La gara in questione è stata esperita in data 1.10.2012 e aggiudicata
definitivamente il 26.11.2012 - CUP G63B11000230002 - CIG 3749852BC0.

http://appalti.dgmarket.com/tenders/np-notice.do?noticeId=8675698















ARTICOLI CORRELATI:




BANDO DI GARA APPARECCHIATURE PER LA TRASMISSIONE DI DATI CORPO FORESTALE REGIONE SICILIA AGGIUDICAZIONE  SISTET SRL DI CAMPIONE VIA IMERA N. 146 92100 AGRIGENTO ITALIA VALORE € 27.023.200



BANDO DI GARA AMMODERNAMENTO TECNOLOGICO E  POTENZIAMENTO OPERATIVO DEL SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONE DEL CORPO FORESTALE  DELLA REGIONE SICILIANA


Aggiudicazione Definitiva Gara adeguamento tecnologico sale operative CORPO FORESTALE DELLA REGIONE SICILIA


Fuori tre esterni e i fedelissimi di Lombardo: “Ne voglio solo 13”    

http://isolapulita.blogspot.it/2012/11/fuori-tre-esterni-e-i-fedelissimi-di.html 


GARA DI SISTEMA RADIOCOMUNICAZIONE DEL CORPO FORESTALE DELLA REGIONE PARERE DELLA ANTICORRUZIONE LA SISTETTECHNOLOGY S.r.l. di CAMPIONE  SI AGGIUDICA CORRETTAMENTE LA GARA

http://isolapulita.blogspot.it/2013/10/interrogazione-parlamentare-sul-piano_237.html

Tangenti per le torrette antincendio in Sicilia, indagato l'imprenditore Massimo Campione“  

http://isolapulita.blogspot.it/2015/10/blog-post_59.html

Appalti e mazzette, arrestato Lo Bosco  MARRANCA QUATTROCCHI SUL REGISTRO DEGLI INDAGATI PIETRO TOLOMEO Perquisizioni a tappeto, altri indagati eccellenti

http://isolapulita.blogspot.it/2015/10/appalti-e-mazzette-arrestato-lo-bosco.html

Tangenti, ai domiciliari il presidente di Rfi Dario Lo Bosco. Trovato il libro mastro Appalti e mazzette in Sicilia. Il pm: 'Così funzionava il sistema' - Live Sicilia  La “black-list” che ha portato all'arresto del presidente di Ferrovie

http://isolapulita.blogspot.it/2015/10/tangenti-ai-domiciliari-il-presidente.html

Il libro mastro e la confessione Trema la burocrazia Giovedì 29 Ottobre 2015 - 16:37 di Riccardo Lo Verso

http://isolapulita.blogspot.it/2015/10/blog-post_63.html

Tangenti, operazione "Black list": le intercettazioni dell'imprenditore e dei funzionari pubblici „"Un lavoro a mia figlia e alla mia compagna", la richiesta del funzionario all'imprenditore“ 

http://isolapulita.blogspot.it/2015/10/tangenti-operazione-black-list-le.html
B

RELAZIONE PREFETTIZIA DELLACOMMISSIONE DI ACCESSO AGLI ATTI AL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE E DECRETOPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE  (PDF)







IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Considerato che nel comune di Isola delle Femmine (Palermo)  gli organi   elettivi   sono   stati   rinnovati   nelle consultazioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009;
  Considerato che dall'esito di approfonditi accertamenti sono emersi collegamenti diretti ed indiretti tra componenti del  consesso  e  la criminalita' organizzata locale;
  Ritenuto che la permeabilita' dell'ente ai condizionamenti  esterni della criminalita'  organizzata  arreca  grave  pregiudizio  per  gli interessi della collettivita' e determina lo svilimento e la  perdita di credibilita' dell'istituzione locale;
  Ritenuto che, al fine di porre rimedio  alla  situazione  di  grave inquinamento e deterioramento dell'amministrazione comunale di  Isola delle Femmine, si rende necessario far luogo  allo  scioglimento  del consiglio comunale e disporre il  conseguente  commissariamento,  per rimuovere tempestivamente gli effetti pregiudizievoli per l'interesse pubblico ed assicurare il risanamento dell'ente locale;
  Visto l'art. 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
  Vista la proposta del Ministro dell'interno, la  cui  relazione  e' allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella riunione del 9 novembre 2012 alla quale e' stato debitamente invitato il Presidente della Regione Siciliana;

                              Decreta:
                              
Art. 1 
  Il consiglio comunale di Isola delle Femmine (Palermo)  e'  sciolto
per la durata di diciotto mesi.                         
Art. 2
  La gestione  del  comune  di  Isola  delle  Femmine  (Palermo),  e'
affidata alla commissione straordinaria composta da:
    dott. Vincenzo Covato - viceprefetto a riposo;
    dott.ssa Matilde Mule' - viceprefetto aggiunto;
     dott. Guglielmo Trovato - dirigente di II fascia.            
Art. 3 
 
  La commissione straordinaria per la  gestione  dell'ente  esercita, fino all'insediamento degli organi ordinari  a  norma  di  legge,  le attribuzioni spettanti al  consiglio  comunale,  alla  giunta  ed  al sindaco nonche' ogni altro potere ed incarico connesso alle  medesime cariche. 
    Dato a Roma, addi' 12 novembre 2012 
 
                             NAPOLITANO 
 
 
                                Monti, Presidente del  Consiglio  dei
                                Ministri 
                                Cancellieri, Ministro dell'interno 
 
Registrato alla Corte dei conti il 16 novembre 2012 
Registro n. 7, interno foglio n. 185 





ERA IL 26 APRILE DI QUESTO ANNO  QUANDO LUI DICHIARA 

CHE...



3) Sono disposta a vendere una delle mie ville per disporre dei fondi necessari a impedire il successo delle liste avversarie da quella di Portobello (scarica in pdf) 

5) SCIOLTO PER INFILTRAZIONI MAFIOSE IL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE (scarica in pdf)