CONTRO L'ARROGANZA DEL POTERE:

PER LA LEGALITA', PER LA PARTECIPAZIONE, PER LA TRASPARENZA. PER IL CONFRONTO,PER LA CONDIVISIONE, PER L'INCLUSIONE, PER LA SOLIDARIETA', PER LA PROGETTUALITA', PER LA REALIZZAZIONE, PER L'ACCOGLIENZA, PER IL RISPETTO








Friday, January 18, 2008





In un lontano vicino presente passato futuro si prospettava e si rende urgente, facciamo il punto?

Commissione edilizia 8.9.2006

1)Rubino Anna prat 34/05 prot 9219 10.8.05 Richiesta C.E. per la costruzione di una villetta bifamiliare a due elevazioni fuori terra oltre piano cantinato da sorgere in Corso Italia

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE ARCH SANDRO D’ARPA IL SINDACO GASPARE PORTOBELLOELENCO PRATICHE EDILIZIE

OGGETTO ORDINE DEL GIORNO PER LA SEDUTA DELLA C.E.C. DEL 6.6.07

1)pratica edilizia 34/05 Rubino Anna prot 8731 26.7.05 (integrata 28.12.05) Richiesta C.E. per la realizzazione di un edificio per civile abitazione oltre piano cantinato lotto A plani volumetrico Scalici.

OGGETTO ORDINE DEL GIORNO PER LA SEDUTA DELLA C.E.C. DEL 19.12.07

3)PRATICA EDILIZIA N. 34/05 Ditta Rubino Anna Richiesta alla C.E. per la realizzazione di una villetta bifamiliare in Corso Italia.

Considerato che l'area in oggetto è destinata a verde attrezzato (particelle 2029-2026-2063-2065-2060). Nella seduta della CEC verbale 10 del 19.12.07 la pratica viene sospesa a tutela delle norme di salvaguardia (PRG delibera Consiglio 33 1 agosto 2007)

Chiaramente il Nostro amico e concittadino geometra Vincenzo Dionisi sarà soddisfatto, della decisione della CEC, visto che LUI (come tutti i Cittadini) politicamente ma soprattutto giuridicamente ha sempre denunciato questo ulteriore tentativo di sottrarre beni destinati all'uso comune in favore di speculatori ed affaristi.

Già la vicenda dei fondi mancanti per la costruzione della via Sciascia, aveva visto impegnato il gruppo consiliare di opposizione Ferrante e Dionisi (in particolare), durante il Consiglio Comunale (novembre 2002), l'accusa contro l'assessore Aiello e i suoi amici "di merenda" con lui in affari costruttori nonchè proprietari alcuni immobili sulla Via Sciascia, di non aver pagato gli oneri di urbanizzazione facendo così mancare i fondi destinati alle opere di urbanizzazione primarie.




















V I A S C I A S C I A




No comments: