CONTRO L'ARROGANZA DEL POTERE:

PER LA LEGALITA', PER LA PARTECIPAZIONE, PER LA TRASPARENZA. PER IL CONFRONTO,PER LA CONDIVISIONE, PER L'INCLUSIONE, PER LA SOLIDARIETA', PER LA PROGETTUALITA', PER LA REALIZZAZIONE, PER L'ACCOGLIENZA, PER IL RISPETTO








Wednesday, July 26, 2017

LA DEMOCRAZIA DIRETTA FUCINA DELLE IDEE DEL CONFRONTO E DELLA PARTECIPAZIONE


Stefano Triboto  29 settembre 2016
PER RECLAMO, SEGNALAZIONE, SUGGERIMENTO SI INTENDE:
1. reclamo: espressione di disagio manifestata dal cittadino singolo o associato con il quale si evidenzia il malfunzionamento di un servizio garantito dalla Pubblica Amministrazione ovvero di cui l’Amministrazione è direttamente o indirettamente responsabile.
2. segnalazione: comunicazione da parte del cittadino singolo o associato con la quale l’Amministrazione viene messa a conoscenza di una situazione della quale è direttamente o indirettamente responsabile in grado di produrre situazioni di criticità e/o disservizio.
3. suggerimento: qualsiasi comunicazione, anche di apprezzamento, da parte del cittadino singolo o associato finalizzata al miglioramento della qualità della vita cittadina o dei servizi offerti.
Valerio Vermiglio
Facciamo un po d informazione vera.
Nel 2015 il comune ha speso 92000 euro circa per indennità e gettoni di presenza,visto che ci sentiamo dire spesso che c è la crisi e non ci sono soldi ,non sarebbe il caso di stringere tutti la cinghia? Visto che ci indigniamo davanti a privilegi e vitalizi dei politici nazionali non sarebbe il caso di ripensare le spese anche a livello comunale?

Adele Gottuso Sono indignata.....

Leo Caneva Mi chiedo come mai tutti sanno tutto ma nessuno denuncia!!!

Se sapete denunciate!
È un vostro diritto!


Valerio Vermiglio Cosa ce da denunciare mica è un reato? PS le false identità non sono gradite

Pino Ferrante CHIEDIAMO A GRAN VOCE LA DI SPOLVERARE " IL COMITATIO X LA LEGALITA'"


Giuseppe Ciampolillo CITTADINO MODELLO O PICCIOTTO MAFIOSO? 


Chi non è Un CITTADINO MODELLO è MAFIOSO.


Chi pratica la VENDETTA nella gestione della COSA PUBBLICA non è Un CITTADINO MODELLO 


Chi EVADE DELIBERATAMENTE i tributi comunali acqua,munnezza,ICI,IMU,TARSU....) non è Un CITTADINO MODELLO


Chi non controlla il cittadino EVASORE DI TRIBUTI non è Un DIRIGENTE COMUNALE MODELLO 


Chi costruisce senza PERMESSI EDILIZI non è Un CITTADINO MODELLO 


Chi non controlla il cittadino che costruisce senza autorizzazione edilizia non è Un DIRIGENTE COMUNALE MODELLO 


Chi non rispetta le REGOLE non è Un CITTADINO MODELLO


Chi accetta un favore in cambio di un DIRITTO non è Un CITTADINO MODELLO 


Chi fruisce di Assistenza sociale ed è proprietario di macchinone o conduce un tenore di vita non austero chi fa un cazzo tutto il giorno non è Un CITTADINO MODELLO


Chi ha la Responsabilità ISTITUZIONALE del CONTROLLO del rispetto dei regolamenti delle leggi delle disposizioni OMETTE DI ESERCITARE LA SUA FUNZIONE TRAENDONE UN VANTAGGIO PER SE O PER AMICI E PARENTI non è Un CITTADINO MODELLO 


Chi Gestisce la COSA PUBBLICA TRAENDONE vantaggi per sé la sua famiglia i suoi amici non è Un CITTADINO MODELLO 


Chi Gestisce la COSA PUBBLICA ARRECANDONE DANNI ERARIALI non è Un CITTADINO MODELLO 

I vostri atteggiamenti i vostri comportamenti il vostro linguaggio le vostre aggressioni le vostre intimidazioni l'aria che fate respirare a noi cittadini isolani.......sono MAFIOSI E NESSUNO DEVE PENSARE DI RITENERSI ESCLUSO



La vostra mancanza di rispetto nel dare una CIVILE e dignitosa sepoltura ai nostri cari sono metodi da MAFIOSI


Il Voto di scambio lo praticano i MAFIOSI


Lo scambio del dovere come merce di scambio con il favore sono comportamenti MAFIOSI


La concessione di licenze illegittime sono provvedimenti da MAFIOSI


Escludere emarginare isolare il dissenso è da MAFIOSI


Minacciare gli avversari considerati da voi NEMICI È da MAFIOSI 


Negare un CIVILE saluto è MAFIA

Stefano Triboto Alcuni assessori risultano disoccupati per percepire il massimo dell'indennità.

Sono attaccati ai picciuli invece altri sono li per sentirsi importanti e sfilare con la fascia tricolore.

Leo Caneva
Spiaggie libere sprovviste di servizio di salvataggio....

Con un cartello con su scritto divieto di balneazione pensano di aver risolto il problema...
Ma a loro non interessa perché sicuramente avranno tanti di quei soldi che si possono permettere mega strutture ben fornite di bagnini e primo soccorso!
Come si dice...la meglio acqua se la bevono i po......litici


Valerio Vermiglio "Loro" sciano non nuotano
 
Valerio Vermiglio
Cosa chiederesti al sindaco?

Vincenzo Mantia Sincero???

Secondo me il 90% un postu i travagghiuhttps://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/fd0/1/16/1f602.png😂
Buona giornata Valèhttps://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f57/1/16/1f609.png😉https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f75/1/16/1f618.png😘


Valerio Vermiglio Ringraziando a Dio quello non mi manca)

Antonino Lo Presti Di avere maggior riguardo per i residenti e di fare le opportune differenze dai turisti

Salvatore Nevoloso PERCHÉ NON SI VA A INTERESSARE DELLA ZONA PORTO E VA A VEDERE QUELLO CHE STA SUCCEDENDO TUTTE LE BARCHE DA DIPORTO DEI PAESI VICINI LI STANNO PORTANDO DA NOI PERCHE NON SI PAGA CREANDO POBLEMI A QUELLI RESIDENTI E IL MERCATO DEL PESCE CHE FA SCHIFO TERZO MONDO E I VENDITORI ABUSIVI NON LI VEDE NESSUNO

Adele Gottuso Direi al Sindaco di ascoltare di più la gente.

Perché saremo noi se tutto va bene a rivotarlo.

Vincenzo Messina il Sindaco e il Comune non sono un agenzia di collocamento... il Sindaco deve amministrare il Comune nella massima trasparenza e apertura al dialogo e al confronto con i cittadini.

Salvatore Nevoloso VALERIO E DEL 1990 CHE LO VOTANO DI CHE TI MERAVIGLI

Pino Ferrante Per l'esattezza nel 1983 Nuova Isola - nel 1986 Per Isola con 40 voti - nel 1991 contro Nuova Isola e candidato della TORRE E sponsoraizzato.... stendiamo un velo pietoso, con tante tragedie perpetrate per arrivare all'agognata fascia di sindaco nel 1993. Nel 1995 inventa Isola per Tutti ( leggi x pochi amici e parenti) e nel 1999 appoggiato dai poteri forti vince x una manciata di voti su un candidato Ragazzino ben voluto ed in gamba e che a detta di un suo Assessore del tempo gli avevano sfilato le elezioni.............. nel seggio elettorale: Nel 1999 cambia candidato e Lista Isola x Tutti Sindaco Portobello e Vice il ns. eroe ... senza macchia e senza peccato ! Nel 2009..... stendiamo un velo pietoro........Rinascita Isolana veste i panni dell'antimafiosità parolaia dopo aver perso le elezioni x circa 220 voti. Il resto è storia recente scioglimento del consiglio comunale .............per continuità e contiguità ? Segue alla prossima puntata.

Dal Monrealese Pino....io non conosco le dinamiche politiche accadute....quindi non mi espongono più di tanto....devo ancora conoscere bene questo paese i suoi problemi e le sue potenzialità.... Credo ci siano tante persone valide....da cui prendere consigli , iniziative ed idee.....

Dal Monrealese Per il resto voglio rimanere fuori da questi dibattiti.... In quanto impreparato...

Fortunato Marco Di Blasi Chiederei di insegnarmi a SCIARE GRATIS..
.
Marina Santaguida Chiederei che a Isola regni la legalitá e che tutti i cittadini siano uguali davanti alla legge


Rosanna Castellana La spiaggia come a San Vito...che dalla strada si possa vedere il mare

Giuseppe Ciampolillo Chiedo solamente di essere CITTADINO MODELLO. 

Anche perché chi non è Un CITTADINO MODELLO è MAFIOSO

Paola Piazza togliere tutte quelle orride cabine dalla spiaggia e fare solo spiaggia attrezzata e puntare tutto sul turismo

Vincenzo Messina appunto... confronto con i cittadini per potere decidere insieme... mi chiedo siamo sudditi da spennare con zone blu, tasse comunali al massimo delle aliquote, servizi inesistenti e pseudo raccolta differenziata oppure cittadini che possono determinare le sorti del proprio territorio?

Leo Caneva Di dimettersi e dare spazio ai giovani...che lui governa isola dal 1993 senza dare spazio a nuove leve...

Ps: governa dal 93https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f40/1/16/1f62d.png😭https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f40/1/16/1f62d.png😭https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f40/1/16/1f62d.png😭https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f40/1/16/1f62d.png😭assurdo!!!

Valerio Vermiglio Dall 83 in consiglio e nel 93 è diventato sindaco con 40 voti senza essere eletto...

Stefano Triboto Di fare il Sindaco e se nelle sue possibilità un MIRACOLO, quello di fare arrivare l'acqua alle fontanelle del cimitero.

Chiara Oliva TRASPARENZA

Giuseppe Ciampolillo ONESTÀ ONESTÀ ONESTÀ ONESTÀ ONESTÀ ONESTÀ ONESTÀ. 

LO SO NON POSSO CERTO PRETENDERLA DA "SALVATORE" .
PERCHÉ? 
NON È UN CITTADINO MODELLO!!!!!!!!!!



Stefano Triboto Oggi gli chiederei di prendersi la poltrona del suo ufficio al comune e di portarsela a casa. Questo sarebbe gradito da tutta la cittadinanza.
Valerio Vermiglio Effettivamente mi sta venendo il dubbio che non può più alzarsi da li ,sarà rimasto incastrato...
Leo Caneva Il vecchio sindaco PORTOBELLO ha sempre camminato per strada...lo vedevi sempre tra la gente!

Lui invece non lo vedi neanche con il cannocchiale!
Forse ha paura di qualche lamentela....


Francesca Vullo Un posto di lavoro x mio figlio che ha dovuto lasciare tutta la famiglia lontano x lavorare !!!!!!!https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/fc/1/16/1f620.png😠
Antonella Megna La Fratella Più strisce blu!

Valerio Vermiglio Cosi siamo ufficialmente il paese dei puffi,tanto Grande puffo già lo abbiamo

 


A chiarimento di quello che avviene nel settore TRIBUTI:

ARTICOLO 107 d. lgs. 267/2000 (Testo unico enti locali)
Art. 107. Funzioni e responsabilità della dirigenza

1. Spetta ai dirigenti la direzione degli uffici e dei servizi secondo i criteri e le norme dettati dagli statuti e dai regolamenti. Questi si uniformano al principio per cui i poteri di indirizzo e di controllo politico- amministrativo spettano agli organi di governo, mentre la gestione amministrativa, finanziaria e tecnica è attribuita ai dirigenti mediante autonomi poteri di spesa, di organizzazione delle risorse umane, strumentali e di controllo.
2. Spettano ai dirigenti tutti i compiti, compresa l'adozione degli atti e provvedimenti amministrativi che impegnano l'amministrazione verso l'esterno, non ricompresi espressamente dalla legge o dallo statuto tra le funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo degli organi di governo dell'ente o non rientranti tra le funzioni del segretario o del direttore generale, di cui rispettivamente agli articoli 97 e 108.
3. Sono attribuiti ai dirigenti tutti i compiti di attuazione degli obiettivi e dei programmi definiti con gli atti di indirizzo adottati dai medesimi organi, tra i quali in particolare, secondo le modalità stabilite dallo statuto o dai regolamenti dell'ente:
a) la presidenza delle commissioni di gara e di concorso;
b) la responsabilità delle procedure d'appalto e di concorso;
c) la stipulazione dei contratti;
d) gli atti di gestione finanziaria, ivi compresa l'assunzione di impegni di spesa;
e) gli atti di amministrazione e gestione del personale;
f) i provvedimenti di autorizzazione, concessione o analoghi, il cui rilascio presupponga accertamenti e valutazioni, anche di natura discrezionale, nel rispetto di criteri predeterminati dalla legge, dai regolamenti, da atti generali di indirizzo, ivi comprese le autorizzazioni e le concessioni edilizie;
g) tutti i provvedimenti di sospensione dei lavori, abbattimento e riduzione in pristino di competenza comunale, nonché i poteri di vigilanza edilizia e di irrogazione delle sanzioni amministrative previsti dalla vigente legislazione statale e regionale in materia di prevenzione e repressione dell'abusivismo edilizio e paesaggistico-ambientale;
h) le attestazioni, certificazioni, comunicazioni, diffide, verbali, autenticazioni, legalizzazioni ed ogni altro atto costituente manifestazione di giudizio e di conoscenza;
i) gli atti ad essi attribuiti dallo statuto e dai regolamenti o, in base a questi, delegati dal sindaco.
4. Le attribuzioni dei dirigenti, in applicazione del principio di cui all'articolo 1, comma 4, possono essere derogate soltanto espressamente e ad opera di specifiche disposizioni legislative.
(La norma deve intendersi integrata dall'articolo 53, comma 23, legge n. 388 del 2000 come modificato dall'art. 29, comma 4, legge n. 448 del 2001)
5. A decorrere dalla data di entrata in vigore del presente testo unico, le disposizioni che conferiscono agli organi di cui al capo I titolo III l'adozione di atti di gestione e di atti o provvedimenti amministrativi, si intendono nel senso che la relativa competenza spetta ai dirigenti, salvo quanto previsto dall'articolo 50, comma 3, e dall'articolo 54.
6. I dirigenti sono direttamente responsabili, in via esclusiva, in relazione agli obiettivi dell'ente, della correttezza amministrativa, della efficienza e dei risultati della gestione.
7. Alla valutazione dei dirigenti degli enti locali si applicano i principi contenuti nell'articolo 5, commi 1 e 2, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 286, secondo le modalità previste dall'articolo 147 del presente testo unico.

Stefano Triboto

Cittadini di Isola delle Femmine a voi le dovute considerazioni.



Giuseppe Terreno 2 ore fa una signora posteggia all'interno del porto, chiede se la macchina lì poteva stare "tranquillamente" e poi mi dice: Prima venivo sempre a Isola ma da quando ci sono stesse strisce blu ho smesso

Questo è il risultato delle strisce blu

Francesca Vullo Che vergogna! È come domenica , io e Gugli a terrasini ci abbiamo rinunciato a cercare posteggio e come gli altri quando vengono a isola ,ci sono cose piu importanti da rimediare come ad esempio in viale Italia che non abbiamo piu i marciapiedi

Francesco Paolo Muratore Belle cose che fanno cje vergogna !

Pippo Mauro SAGGIO E CONDIVISIBILE IL PERCORSO DELL'AMMINISTRAZIONE...PERO' MI CHIEDO...DOVE POSTEGGIO PER PASSEGGIARE IN CENTRO ...SE MI FERMO UN PAIO D'ORE ...UN CAFFE' MI COSTA 1 Euro + 90 cent. E INFINE ....PERCHE' GLI AUSILIARI ...INVECE I GIOCARE A NASCONDINO...PER POI FARE IL VERBALE DA 5 Euro...NON SIANO PIU' GENTILI ...E PERCHE' I COMMERCIANTI ...INVECE DI LAMENTARSI ...SON SI PREOCCUPINO DI AVVISARE GLI OSPITI DELLE STRISCE BLU ...E PERCHE' NON PENSARE AI TICKET ( Gratti e paghi ) IN VENDITA IN BAR , EDICOLE ....SE LE DECISIONI DELL'AMMINISTRAZIONE SONO QUESTE ..GIUSTE O SBAGLIATE ....OGGI E COSI' ...ALLORA VEDIAMO DI TROVARE SOLUZIONI.....SE CONTINUIAMO A ...DISPERARCI....CI SONO BUONE POSSIBILITA' CHE IL PROBLEMA DEL TRAFFICO IN CENTRO ...LO RISOLVONO GLI ALTRI.....NON VERRANNO PIU' A PASSEGGIARE A ISOLA ...!!!!!

Mini Annarosa E vergognoso

Giuseppe Intilla Purtroppo con tristezza devo dire , perché lo vedo materialmente , che forse certe persone hanno proprio il piacere che non venga nessuno . Troppo evidente

Nadia Torregrossa Questi ausiliari per carità lavorano , ma come avete detto aspettano il momento per farti ka multa sono dei segugi ...ed anche sgarbati ....questa estate mi sa che resteranno solo i residenti ...parcheggio impossibile

Barbara Lambetti Così la gente la fate scappare invece di acclamare i visitatori! !!!

Lidia Lo Cicero Nn mi dite niente io per andare ha vedere. A mia madre devo pagare visto che in via giovanni Pascoli nn c e posteggio devo pagare in villetta e una grandissima vengogna

Valeria Ferrante Non solo.... un gelato euro... 50 centesimi di scontrino + 5 euro di multa tra le 15:00 e le 16:00... neanche gli isolani un momento di relax

Salvatore Nevoloso DITEMI DOVE SI PUO POSTEGGIARE A PALERMO CHE PER FARTI UNA VISITA DEVI CERCARE UN POSTEGGIO A PAGAMENTO E PRIVATO SENO SI PORTONO LA MACCHINA













Leo Caneva Chi fa le multe sono una cooperativa.... quindi che ente di controllo può essere una cooperativa??? https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f2c/1/16/1f631.png😱https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/f2c/1/16/1f631.png😱

Giuseppe Ciampolillo
E' nullo il verbale di contravvenzione per eccesso di velocità se non viene indicato nel verbale il numero di matricola dell'apparecchio misuratore dei limiti. Il giudice di pace di Palermo Lucia Bonvissuto ha accolto il ricorso presentato da Giovanni Aglione, tramite l'avvocato Giuseppe Gravina, e, oltre a revocare il verbale della polizia municipale di Palermo, ha condannato il Comune alle spese legali sostenute per il ricorso. Lo scorso 22 marzo, Aglione ha avuto una multa di 531 euro e la decurtazione di 6 punti dalla patente di guida. Il giudice ha ritenuto che la mancata indicazione della matricola del rilevatore rappresentava una grave violazione del diritto di difesa in quanto di fatto impediva all'automobilista di potere effettuare una verifica sulle condizioni di efficienza del misuratore. Il Comune di Palermo adesso dovrà risarcire con 193 Aglione per le spese legali sostenute

Giovanna Riso Ogni tanto una bella notizia ...
Giuseppe Ciampolillo Autovelox truccati

caos in 146 comuni
La guardia di Finanza, dopo anni di indagini, ha sequestrato 51 immobili e smantellato una gigantesca società che gestiva impianti di rilevazione irregolari 
Dopo anni di indagini la Guardia di finanza di Brescia ha chiuso il cerchio sulla vicenda sugli impianti 'autovelox' irregolari che ha avuto risvolti a livello nazionale. I finanzieri di Desenzano hanno messo i sigilli agli uffici della Garda Segnale gestita da B.D., 60 anni, originario di Cedole, in provincia di Mantova, ma da anni residente a Desenzano del Garda.
L'uomo già negli anni Novanta era stato al centro di diverse indagini penali in relazione agli appalti per la gestione di servizi di rilevamento delle infrazioni al codice della strada tramite autovelox, è nuovamente cascato nella rete degli investigatori per via delle modalità di gestione della stessa attività. La società del 60enne era contemporaneamente finita nel mirino anche dei finanzieri di Sala Consilina che lo scorso anno, attraverso l'operazione 'Devius' accertarono l'illecita contestazione di circa 82 mila violazioni al codice della strada con indebite richieste di sanzioni per circa 11,5 milioni di euro.
Entrambe le indagini hanno permesso di appurare che il titolare della società, attraverso una cinquantina di autovelox di cui solo due omologati, è riuscito in molti casi ad ottenere gli appalti con le amministrazioni comunali attraverso finte gare a cui partecipavano solo ditte a lui riconducibili ovvero attraverso una molteplicità di 'servizi aggiuntivi' quali, ad esempio, l'incarico retribuito di 'videoterminalista' a favore di una persona designata, molto spesso, dal Comandante della Polizia Locale. 
In tutti i verbali prodotti dalle apparecchiature di B.D., grazie ad un sofisticato sistema informatico, venivano falsamente riportate sempre le matricole delle uniche due apparecchiature omologate che risultavano pertanto presenti in più punti del territorio italiano contemporaneamente. In questo modo gli automobilisti non avevano strumenti per poter contestare l'idoneità delle apparecchiature davanti ai giudici.
Circa 150 sono le amministrazioni comunali coinvolte i cui responsabili, circa 500 tra funzionari pubblici ed altri, sono stati segnalati per i reati di truffa aggravata, turbata libertà degli incanti e corruzione. Ma i finanzieri di Desenzano sono andati oltre, cercando di ripercorrere i flussi di denaro incamerati da B.D. con gli autovelox. Sono così venuti a capo di un vero e proprio impero immobiliare che il 60enne aveva costruito nel tempo attraverso una fitta rete di società: 27 attive, 7 sottoposte a procedure concorsuali e 4 in liquidazione/cessate.
Le società sono passate sotto la lente degli investigatori che così hanno potuto accertare che l'uomo, attraverso vari prestanome, ha sottratto a tassazione circa 18 milioni di euro con un'evasione di imposte pari a circa 13 milioni di euro. Non solo, perchè i finanzieri si sono accorti dell'esistenza di una vera e propria associazione per delinquere, che aveva il chiaro scopo di condurre alla bancarotta fraudolenta le società che prima venivano acquistate e poi svuotate dei loro beni. Oltre a B.D., l'associazione ha visto la partecipazione di T.D., 51 anni della provincia di Vincenza, E.S. , 61 anni di Roma, B.V. 63 anni di Verona e M.L. 62 anni della provincia di Vicenza. 
I cinque dopo aver individuato e rilevato le società più adatte, ponevano in essere degli ingenti acquisti immobiliari senza onorarne il pagamento e provvedevano in seguito alla rivendita degli stessi nei confronti di altre società di comodo, anche più volte. E' il caso di un cinema con tettoia e corte esclusiva a Montecchio Maggiore (Vicenza), acquistato nel 2004 per 760mila euro senza onorare il pagamento, rivenduto nel 2006 per 1,26 milioni e rivenduto nel 2007 per un milione.
Oppure di un complesso immobiliare ad uso albergo con terreno di pertinenza sito in Cerro veronese (Verona), acquistato nel 2003 per 3.098.000 e rivenduto nel 2006 per 2.900.000. E ancora un complesso turistico 'Paradiso Selvaggio', composto da ventidue abitazioni, sito in Vieste (Foggia), acquistato nel 2002 per 2milioni. E' di circa 9 milioni di euro il valore dei beni distratti in modo fraudolento.
La complessa attività di ricostruzione del patrimonio immobiliare ha consentito alle curatele di porre sotto sequestro 51 immobili per un valore di circa 2,5 milioni di euro. Per evitare la commissione di ulteriori reati della stessa specie gli uffici di Desenzano del Garda, vera e propria base operativa da dove operava del titolare della società, sono stati sigillati su ordine del Tribunale di Brescia.
In totale sono 558 le persone denunciate, 146 le amministrazioni comunali coinvolte, 367 i funzionari pubblici coinvolti. Sono stati sequestrati 6 misuratori di velocità ; 10 computer; 4 hard disk e 4 pen drive. Sono stati sequestrati gli uffici in via Pasubio e via Olimpia a Desenzano del Garda; 51 unità immobiliari per un valore pari a 2.346.300 euro; Distrazione fraudolenta di beni: 8.965.000; Iva evasa 5.973.849 euro; Irap evasa 723.734,00. Lavoratori 'in nero' identificati: 147.
L'elenco delle amministrazioni coinvolte con gli Autovelox truccati
Abbadia S. Salvatore (Si), Acquasanta Terme (Ap), Airole (Im), Aisone (Cn), Albuzzano (Pv), Alleghe (Bl), Altavilla Milicia (Pa), Altofonte (Pa), Altomonte (Cz), Anversa Degli Abruzzi (Aq), Aragona (Ag), Ardore (Rc), Arquata Del Tronto (Ap), Arsoli (Rm), Artena (Rm), Badolato (Cz), Balsorano (Aq), Basciano (Te), Binetto (Ba), Bitritto (Ba), Bonate Sotto (Bg), Brezzo Di Bedero (Va), Brienza (Pz), Brolo (Me), Brugnato (To), Brusasco (Sp), Brusnengo (Bi), Buccinasco (Mi), Budoni (Nu), Bugnara (Aq), Cadeo (Pc, Canepina (Vt), Canosa Sannita (Ch), Casei Gerola (Pv), Castellabate (Sa), Castiglione D'orcia (Si), Chiaramonte Gulfi (Rg) Chiusa Di Pesio (Cn), Cicciano (Na), Civitella D'agliano (Vt), Cogorno (Ge), Collarmele (Aq), Colledara (Te) Corbara (Sa), Cupello (Cn), Fabrica Di Roma (Rm), Ficarazzi (Pa), Filandari (Vv), Fluminimaggiore (Ca), Forza D'agro (Me), Francofonte (Sr), Fratta Todina (Pg), Gagliole (Mc), Gallicchio (Pz), Gargnano (Bs), Gizzeria (Cz), Greggio (Vc), Grottolella (Av), Isola Delle Femmine (Pa), Issiglio (To), Itala (Me), Leggiuno (Va), Leporano (Ta), Letojanni (Me), Licenza (Rm), Licodia Eubea (Ct), Loiri Porto San Paolo (Ss), Maiori (Sa), Maissana (Sp), Malvito (Cs), Mandatoriccio (Cs), Manta (Cn), Maruggio (Ta), Melicucco (Rc), Montefalco (Pg), Montefortino (Ap), Montelanico (Rm), Montemurro (Pz), Monteroni Di Lecce (Le), Monterosi (Le), Monterubbiano (Ap), Morciano Di Romagna (Fo), Moresco (Ap), Morlupo (Le), Morolo (Fr), Mottalciata (Bi), Nazzano (Rm), Noepoli (Pz), Oria (Br), Ospedaletto Lodigiano (Lo), Palermiti (Cz), Palestro (Pv), Palmi (Rc), Palosco (Bg), Paterno (Pz), Patrica (Fr), Pedrengo (Bg), Piancastagnaio (Si), Pietravairano (Ce), Pieve Albignola (Pv), Pincara (Ro), Podenzana (Ms), Poggiorsini (Ba), Pollina (Pa), Portopalo Di Capo Passero (Sr), Pray Biellese (Vc), Pratella (Ce), Radicofani (Si), Ripe (An), Rivodutri (Ri), Rocca D'evandro (Ce), Roccafluvione (Ap), Roccagorga (Lt), Roggiano Gravina (Cs), San Giovanni Lipioni (Ch), San Gregorio Magno (Sa), San Michele Di Ganzaria (Ct), San Salvatore Telesino (Bn), San Sostene (Cz), Sant'angelo D'alife (Ce), Santa Maria Imbaro (Ch), Santa Maria Nuova (An), Santo Stefano Di Camastra (Me), Saviano (Na), Sermoneta (Lt), Serralunga Di Crea (Al), Serre (Sa), Sizzano (No), Stigliano (Mt), Stimigliano (Ri), Torrenova (Me), Torrice (Fr), Torricella (Ta), Tossiccia (Te), Tramonti (Sa), Tramutola (Pz), Trappeto (Pa), Trecchina (Pz), Treglio (Ch), Unione Dei Comuni Santi Sanniti (Bn), Urago D'oglio (Bs), Vejano (Vt), Vico Nel Lazio (Vt), Villa Del Bosco (Bi), Villar Perosa (To), iverone 





La guardia di Finanza, dopo anni di indagini, ha… REPUBBLICA.IT
 
Giuseppe Ciampolillo ha condiviso il suo post.








"SALVATORE" CI SEI O CI FAI? CHI PENSI POSSA RAPPRESENTARE GLI INTERESSI PUBBLICI E DIFFUSI?
STATUTO COMUNALE DI ISOLA DELLE FEMMINE
Art. 10
Anagrafe delle associazioni 
2. Ai tini dell’iscrizione al registro anagrafico basta la presentazione da parte delle associazioni di una scrittura privata avente data certa, dalla quale risultino le finalità, la sede, le fonti di finanziamento e i soggetti che abbiano la rappresentanza legale dell’organismo associativo.
"SALVATORE" CI SEI O CI FAI? CHI PENSI POSSA RAPPRESENTARE GLI INTERESSI PUBBLICI E DIFFUSI?
Giuseppe Ciampolillo ha condiviso il suo post.
STATUTO COMUNALE ISOLA DELLE FEMMINE
Art. 8
Diritto di udienza
1. Il Comune garantisce ai cittadini, singoli o associati, il DIRITTO DI UDIENZA , da esercitarsi nei confronti degli amministratori e dei funzionari del Comune preposti agli uffici e ai servizi comunali, nelle forme e secondo le modalità stabilite dal regolamento.
2. Il diritto di udienza si traduce nel DIRITTO DI ESSERE RICEVUTO per la prospettazione di problemi o di questioni di interesse individuale o collettivo di competenza del Comune e nel conseguente OBBLIGO DI RICEVIMENTO E DI RISPOSTA da parte dei soggetti di cui al precedente comma.
3. Il regolamento stabilirà le modalità procedurali e le relative disposizioni di carattere organizzativo.
Chiara Oliva
INFO UTILI
"SI configura il reato di “truffa” nei confronti della società che fornisca gli autovelox all’amministrazione e poi ne curi il posizionamento all’interno di autovetture in modo da nasconderli agli automobilisti.
Molto spesso, capita, infatti, che gli apparecchi di controllo elettronico della velocità siano posizionati in alcuni computer e, questi ultimi, a loro volta, occultati dentro vetture civetta ai margini della carreggiata.
Secondo la Cassazione, in tali casi si configura il reato di truffa ai danni degli utenti della strada: gli autovelox, infatti, in forza di giurisprudenza consolidata , devono essere dislocati in postazioni visibili e, peraltro, anticipati da segnaletica verticale! (Cass. sent. n. 22158 del 23.05.13.)Se il giudice ravvisa, dunque, gli estremi della truffa, gli apparecchi di controllo elettronico, per quanto regolarmente funzionanti, leciti e tarati, devono essere posti sotto “sequestro”. Con la conseguenza, per gli automobilisti, che il giudice di pace – cui si sia fatto ricorso contro la multa per eccesso di velocità – dovrà accogliere tutti i ricorsi presentati dai cittadini."
Vincenzo Messina Se ci sono società che forniscono e gestiscono apparecchi autovelox è perché le amministrazioni li autorizzano.
E quello che mi inquieta e irrita è che le amministrazioni usino questi mezzi ingannevoli per fare cassa e non certo per garantire la sicurezza della circolazione sulle proprie strade.





DAILYMOTION.COM
Giuseppe Ciampolillo ha condiviso il suo post.

STATUTO DEL COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE 

3. Il Comune attua nella propria organizzazione il principio della SEPARAZIONE tra responsabilità politica e responsabilità burocratica e promuove le diverse forme di collaborazione previste dalla legge per lo svolgimento di funzioni e servizi, con soggetti pubblici e privati.

Raffaele Bottone
Piccoli delinquenti che crescono... rimproverati più volte ma niente... 2 timpulate forse ci vogliono ...




Raffaele Bottone Stanno distruggendo il palco 22 luglio alle ore 21:16

Francesca Vullo Certo hai ragione ...ma se avessero un posto dove giocare che non ne hanno...non giocherebbero dentro la pista e sopra il palco. ..però mi sembra esagerato definirli delinquenti. ..anche i vostri un giorno cresceranno e faranno la stessa cosa...  22 luglio alle ore 21:57

Lorenzo Cusimano  Quel palco è stato sempre un posto di gioco per noi tutti isolani! Non conosco nessuno che da piccolo non abbia giocato sopra quel palco.. c è poco da distruggere l unica cosa che puoi fare è sollevare il pavimento ma poi torna a posto senza essere distrutto! Forse non sai il significato della parola delinquente! Io ti consiglio di eliminare questo post perché non ti puoi permettere! Se qualche genitore di questi ragazzini leggesse a mio parere potresti avere dei problemi.. se uno di quei figli fosse il mio oppure un mio nipote avremmo avuto un bel faccia a faccia..

 Emanuele Saladino É chi fa ti ci scarriari Lory 22 luglio alle ore 22:09

Lorenzo Cusimano Sto solo dicendo che quando si parla dei figli degli altri bisogna pesare le parole perché bruciano!  · 22 luglio alle ore 22:16

Raffaele Bottone Venissero a parlare i genitori, le bestemmie che escono dalla bocca ed i colpi di buttanazza alle ragazze è una cosa normale?? Chiedere di abbassare i toni visto che c'è un attività e sghignazzare per ripicca è normale? 22 luglio alle ore 22:19

Guglielmo Cusimano Ma tu da piccolo eri santo per caso .22 luglio alle ore 22:29

Raffaele Bottone I miei genitori mi hanno insegnato l educazione ed il rispetto!  · 22 luglio alle ore 22:33

Guglielmo Cusimano Mi sa che continui a sbagliare a parlare ti consiglierei di moderare i termini stai esagerando. 22 luglio alle ore 22:53

Raffaele Bottone Esagerando? Moderare i termini? Forse è meglio fare pulire la bocca a quei ragazzini! 22 luglio alle ore 22:56

Lorenzo Cusimano No sicuramente hanno bisogno di un rimprovero dai propri genitori. Ma scrivere "delinquenti" qui in un post pubblico a mio parere è sbagliato! 22 luglio alle ore 22:22 · Modificato

Pippo Mauro Anche noi siamo stati piccoli e non avevamo tanti spazi per giocare ....ma non ricordo che facevamo certe cose ....perché i nostri genitori ...se qualcuno ci rimprovera. ..ni navanu..
.loro ....Quattro buoffi !!!
 · 22 luglio alle ore 22:36

Lorenzo Cusimano Ma sta a vedere cosa facevi! Non penso che ti davano 4 buoffi solo perché giocavi sul palcoscenico.. 22 luglio alle ore 22:39

Pippo Mauro No ....mi insegnavano che certi posti non sono per giocare e magari ...non è giusto danneggiarli ...  22 luglio alle ore 22:44

Raffaele Bottone Forse "brucia" per questo si giustifica ... poi se il palco cede e si fa male qualche bambino la colpa è dell'amministrazione... visto che a Isola è facile puntare il dito... io non sono per nessun schieramento se le cose non vanno parlo ! 22 luglio alle ore 22:54

Lorenzo Cusimano Raffaele tu hai scritto un post dicendo piccoli delinquenti crescono! Puoi avere tutte le ragioni di questo mondo! Ma dare del delinquente ad un figlio di qualcun altro è un grande errore tutto qua! 
Poi voglio farti notare che questo è un gruppo dove si fanno reclami segnalazioni e richieste dei cittadini quindi è anche fuori luogo il tuo post..
22 luglio alle ore 23:02

Raffaele Bottone Reclamo e segnalo che il palco è un bene della COLLETTIVITÀ e quindi va preservato, non credo che a casa smontino l armadio o il letto tanto per giocare! 22 luglio alle ore 23:05

Lorenzo Cusimano Vabbè raffaè non mi capisci.. apposto così22 luglio alle ore 23:09

Raffaele Bottone Forse il mio dire non rientra nel tuo capire! Se non si insegna sin da piccoli a non distruggere il bene Collettivo cosa vuoi che diventino i giovani di oggi?? Oggi è il palco , domani un cartello stradale , dopo domani scrivere porcate sui muri...  · 22 luglio alle ore 23:13

Raffaele Bottone Poi se è off topic prego Stefano Triboto o qualche altro amministratore a dirlo . 
Grazie!
22 luglio alle ore 23:15

Lorenzo Cusimano Il tuo dire potrebbe entrare nel capire anche del più stolto.. È il mio dire che forse non rientra nel tuo di capire.. io sto solo dicendo che tu puoi avere tutte le ragioni del mondo ma se pubblichi delle foto di bambini scrivendo quello che hai scritto stai sbagliando e i genitori potrebbero prenderla veramente male! Non si fa! Potevi benissimo scrivere se qualcuno di questi bambini vi appartiene per favore venitemi a trovare al ristorante al piano ponente perché ho bisogno di parlarvi! E sono sicuro che i genitori ti danno tutte le soddisfazioni.. Ma se tu gli dai dei delinquenti i genitori potrebbero venire a trovarti ma non di certo per parlare.. "dipende chi trovi" 22 luglio alle ore 23:18
Lorenzo Cusimano Il mio era un consiglio spassionato (in quanto per puro caso nella foto non ci sono i miei nipoti che giocano spesso anche li) · 22 luglio alle ore 23:20
Raffaele BottoneRaffaele Bottone E secondo te mi "scanto" ? 22 luglio alle ore 23:20
Lorenzo Cusimano Non me ne può fregare di meno se ti scanti o no credimi..   · 22 luglio alle ore 23:21
 Lorenzo Cusimano Ma almeno se devi discutere con qualcuno o litigare fallo con la ragione Non con il torto
Raffaele Bottone Dicendo potrebbero venire a trovarti ma non di certo per parlare ha solo un significato! 22 luglio alle ore 23:22
Raffaele Bottone Con il torto? Venissero a parlare... Forse sono abituati a bestemmiare anche a casa!22 luglio alle ore 23:23
Lorenzo Cusimano Con il torto si perché hai postato la loro foto in pubblico dandogli dei delinquenti..22 luglio alle ore 23:26

Guida legale sul reato di danneggiamento disciplinato all'art. 635 del codice penale
STUDIOCATALDI.IT  22 luglio alle ore 23:31
delinquènte s. m. e f. [part. pres. di delinquere]. – 1. Nel linguaggio giur., persona che ha commesso un fatto…
Raffaele Bottone Ho solo utilizzato il nostro idioma· 22 luglio alle ore 23:32
 Lorenzo Cusimano Ti rendi conto di cosa dici?

 Lorenzo Cusimano Cmq ok hai ragione tu apposto allora dai ti saluto bravo continua così spero uno dei genitori di questi ragazzi ti faccia capire cosa intendo ;)         · 22 luglio alle ore 23:35
Daniela Lo Bianco Solo un consiglio, chi ha figli mai dire mai, puoi educarlo al meglio ma se poi quando fanno tribu' risultano ineducati un povero genitore che può fare, ed in ogni caso il termine deliquente mi sembra veramente eccessivo.  · 23 luglio alle ore 14:08
Raffaele Bottone Daniela stai sicura che se sento che mio figlio bestemmia e prende a colpi di buttanazza le femmine gli faccio saltare i denti! 23 luglio alle ore 16:51

 Daniela Lo Bianco Anche io e sicuramente anche i genitori di quelli che sentiamo in pista...ma magari non sanno che i figli hanno questo linguaggio fuori, per questo ti dico che quando si hanno figli la mano sul fuoco non si può mettere.  · 23 luglio alle ore 16:55 

Raffaele Bottone I figli sono lo specchio dei genitori ma mai dire mai... 23 luglio alle ore 16:59

Giovanna Aiello Io penso che questo signor Bottone...sia un maleducato e cafone per come risponde.... forse di più di quei ragazzini che non stanno facendo nulla di male...  · 23 luglio alle ore 16:20

Raffaele Bottone Cafona sarà lei ... e maleducata forse... 23 luglio alle ore 16:50

Giovanna Aiello Senti chi parla dare dei delinquenti a dei ragazzini...volevo vedere lei da ragazzo...forse aveva già la pizza sotto il naso 23 luglio alle ore 17:23

Giovanna Aiello Ma vada a fotografare altro... 23 luglio alle ore 17:24

Raffaele Bottone Io di certo da ragazzino non distruggevo beni della collettività ne bestemmiavo  23 luglio alle ore 17:26

Giovanna Aiello Volevo proprio vederla .....proprio un bravo ragazzo 23 luglio alle ore 17:27

Raffaele Bottone Forse parla così perché riconosce qualcuno a lei vicino... al posto di rimproverare si prende avanti!


Giovanna Aiello Di mio non c'è nessuno....pensi per i suoi grazie23 luglio alle ore 18:47

Giovanna Aiello E poi non ci credo proprio della sua immensa santità23 luglio alle ore 18:54
Raffaele Bottone Io non sono santo ma ho avuto una rigida e civica educazione ...23 luglio alle ore 19:08

Giuseppe Intilla Purtroppo oggi siamo troppo protettivi verso i figli Il risultato e' scontato Oggi se una professoressa rimprovera (naturalmente avendo ragione ) un alunno ha due possibilita' O prende mazzate dall'alunno o dai genitori dell'alunno . Per fortuna i ragazzi un giorno prenderanno a mazzate anche i genitori e li chissa' chi avra ragione Io comunque se avessi ragazzi a posto non me la sentirei piu' di tanto . per cui............... Raffaele Bottone futtitinni  · 23 luglio alle ore 16:26 ·

Paola Piazza se continuiamo a difendere i ragazzi invece di far capire loro che sbagliano diamo loro la sensazione che tutto è consentito e non avremo un bel futuro sig. Raffaele Bottone ha tutta la mia solidarietà  ·23 luglio alle ore 19:12

Daniela Lo Bianco Tutti santi subito la generazione passata.....nessuno li sta difendendo comunque. · 23 luglio alle ore 20:14

Raffaele Bottone Daniela l anno scorso ti sei scagliata con i ragazzini che bestemmiavano dicendo che si meritavano una bella lezione... adesso cosa è cambiato? Vi state scandalizzando perché li ho chiamati delinquenti... Distruggere un bene pubblico o renderlo instabile che azione è? Forse il problema è che prima non si giustificava e si dava un peso per tutto adesso si definiscono come ragazzate... si sta andando verso una morte ontologica... oggi tutto è lecito! I ragazzi devono fare pur qualcosa...mha...

Lorenzo Cusimano ci documenti per favore i danni che hanno recato al palco? 23 luglio alle ore 21:18

Giovanna Aiello Secondo me il signor Bottone voleva un attimo di pubblicità...se vuoi ti mandiamo da Giletti su Rai uno......23 luglio alle ore 21:20

Raffaele Bottone Non ho bisogno della pubblicità signora...  23 luglio alle ore 21:31

Raffaele Bottone Comunque grazie per Giletti... io a lei la manderei da Barbara D Urso....23 luglio alle ore 21:32

Giovanna Aiello Senta ha iniziato lei a scrivere cavolate ....comunque per me finisce qua 23 luglio alle ore 21:34

Daniela Lo Bianco Raffaele tu stai parlando di due cose differenti, nel post parli di delinquenti perché giocano sul palco, poi dopo che sei stato attaccato hai tirato fuori le parolacce e bestemmie che come continuo a dire io condanno, ma non mi sento di dire o di offendere genitori che non conosco.  · 23 luglio alle ore 21:23

Raffaele Bottone Non stavano giocando... o si gioca diveltendo i passamano? O prendendo le tavole del pavimento e tirandole??? 23 luglio alle ore 21:30

Roberto Rosanero Diciamo che piu che delinquenti sono allo sbando si in effetti un paio di timpulati https://www.facebook.com/images/emoji.php/v9/fce/1/16/1f600.png · 24 luglio alle ore 10:57